fbpx
Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus. Phasellus viverra nulla ut metus varius laoreet quisque rutrum.

Instagram

Blog

A Irpinia Mood l’arte della pasta fresca, Alex Alvino presenta il raviolo su fonduta di pecorino irpino

(di Rosa Iandiorio)

Ad Avellino l’eccellenza della pasta fresca tutti i giorni si chiama In Pasta Pastificio & Cucina. Una fucina di profumi e sapori per riscoprire il gusto antico di tradizioni memorabili.
A Piazza Kennedy troverete un laboratorio artigianale nato da un’idea di Alex Alvino per valorizzare il meglio del patrimonio culinario irpino coniugando artigianalità, ricerca e tecnologia. Le sue specialità? Tutti i tipi di pasta: ravioli, tagliatelle, gnocchi avellinesi, spaghetti alla chitarra, fusilli e orecchiette da degustare in loco secondo la proposta del giorno, take away, o da acquistare cruda per deliziare a casa amici e parenti.
“Lavoriamo come si faceva una volta secondo le ricette tipiche irpine – racconta Alvino – Vengo da una famiglia fortemente radicata alla cultura gastronomica locale, sono cresciuto con le mani in pasta, in cucina con mia nonna e mia madre a preparare i fusilli al ferretto e gli gnocchi avellinesi. In Pasta è la naturale conseguenza delle mie esperienze e della mia grande passione: la pasta e l’Irpinia”.
L’arte della pastificazione ha sempre esercitato un certo fascino sul giovane Alex che da un anno e mezzo ha trasferito il suo universo gastronomico in centro città con un punto vendita giovanile e dinamico. Un laboratorio a filiera corta con materie prime a km0, o comunque che non superano i confini campani. Molti degli ingredienti provengono da piccole realtà locali selezionate personalmente dal titolare. Il grano è quello di Bisaccia, i formaggi sono quelli dell’Alta Irpinia e le verdue sono quelle dell’orto. Ogni lavorazione non prevede uso di coloranti né di conservanti, dietro solo tanta genuina passione, tecnica e manualità.
Una filosofia che sposa a 360 gradi l’etica e la mission di Irpinia Mood. Alex, insieme ai suoi collaboratori, il mastro pastaio Armando Imbimbo e lo chef Andrea Bruzzese, sarà protagonista della nostra rassegna con una ricetta ispirata a tutte le nonne irpine. Un raviolo succulento che unisce freschezza, acidità e sapidità grazie a nuance aromatiche equilibrate e ben combinate.
“Con grande piacere porterò a Irpinia Mood l’arte della pasta fresca – spiega Alvino – Insieme ai miei compagni Andrea e Armando ho pensato ad un raviolo ripieno di ricotta vaccina e menta condito con una fonduta di pecorino irpino stagionato 18 mesi e zeste di limone. Un’idea che evoca i pranzi di famiglia e i sapori della nostra terra”.

No Comments

Leave a Reply